parallax background

La Storia

"La storia degli ecomusei italiani ha inizio con la creazione, a partire dal 1990, dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese…"

Hugues de Varine, L’ecomuseo singolare e plurale, 2021

Nato per volontà della Provincia di Pistoia e attivo dal 1990, l’Ecomuseo della Montagna Pistoiese è stato il primo Ecomuseo in Italia; un progetto innovativo, premiato con Targa d’oro a Parma come miglior esempio di valorizzazione dell’Appennino.

Nel corso di un ventennio si è sviluppato e ampliato fino a raggiungere un assetto pressoché definitivo; dal novembre del 2011 è gestito dall’Associazione Ecomuseo della Montagna Pistoiese, con sede a Gavinana, nello storico Palazzo Achilli.

Accreditato come Ecomuseo di rilevanza regionale dalla Regione Toscana, con Decreto n. 3949 del 02/09/2015, ogni anno conta oltre 11.000 presenze fra scuole, gruppi e singoli visitatori; dal 2019 l’Ecomuseo è l’ente capofila del SiMoP – Sistema museale Montagna Pistoiese.

L’Ecomuseo ti accompagna a passo lento alla scoperta di testimonianze e tradizioni, che raccontano secoli di storia e di lavoro dell’uomo sulla Montagna Pistoiese, dove i particolari fattori ambientali e storici hanno condizionato l’economia e la cultura degli abitanti. Ferriere, mulini ad acqua, ghiacciaie e uno straordinario patrimonio naturalistico ti aspettano, per coinvolgerti nella dimensione autentica di un tempo, in un continuo viaggio tra presente e passato.