Sulle vie dei canti

Sulle vie dei canti

In tour sulla Montagna Pistoiese tra passato e presente

PROGETTO PRESENTATO DALL’ECOMUSEO DELLA MONTAGNA PISTOIESE
FINANZIATO DAL GAL MONTAGNAPPENNINO
METODO LEADER
PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE (PSR) 2014-2020
SUL BANDO 7.6.2 “Riqualificazione e valorizzazione del patrimonio culturale”
Delibera 61 del 7 luglio 2020

Il progetto Sulle vie dei canti. In tour sulla Montagna Pistoiese tra passato e presente si propone di preservare, riqualificare e rendere universalmente fruibili le musiche e i canti folkloristici della Montagna Pistoiese, attualmente conservati nell’Archivio Sonoro dell’Ecomuseo.

Si tratta di un corpus di circa 1000 file sonori, frutto del lavoro di ricerca che l’Ecomuseo aveva commissionato tra la fine del 1990 e i primi anni del 2000 ad un cultore locale, Florio Franceschi, con l’intento di preservare il patrimonio orale della nostra Montagna Pistoiese.

Del lavoro iniziale rimangono utilizzabili circa 800 documenti sonori, una preziosa collezione di beni culturali immateriali che fotografano la ricca varietà di memoria storica ancora presente a inizio 2000, nei ricordi musicali della popolazione.

All’epoca infatti furono intervistati oltre 400 informatori, residenti su tutta l’area della Montagna Pistoiese (da Abetone e Cutigliano a San Marcello, Piteglio, Pistoia parte montana e Sambuca Pistoiese) che hanno così consegnato ai posteri ricordi della vita agro silvo pastorale, tradizioni e melodie, imparati a loro volta dalla viva voce delle generazioni precedenti.

Questo materiale aveva necessità di essere riordinato, catalogato, indicizzato e restituito alla collettività in quanto bene culturale: “volatile” ed effimero per sua stessa natura, ma fondamentale per ricostruire la cultura di chi ci ha preceduto, e fornire così una originale chiave di lettura per capire e vivere il tempo presente.

Tale obiettivo è ora reso possibile grazie al progetto “Le vie dei canti” e al finanziamento del Gal Montagnappennino e Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia. I lavori sono già a buon punto ed entro ottobre 2022 il materiale sarà disponibile, per gli studiosi, per i musicisti, per studenti e insegnanti, ma soprattutto per la popolazione residente.

Nel frattempo, parallelamente al recupero dell’Archivio Sonoro, l’Ecomuseo ha avviato un rapporto di collaborazione con alunni e insegnanti dell’Istituto Omnicomprensivo di San Marcello P.se, proprio sui temi riguardanti il patrimonio immateriale: con il progetto PEZ In America voglio andar…, i ragazzi hanno cominciato a prendere confidenza con i canti popolari e le tradizioni orali della Montagna Pistoiese; a breve, nell’anno scolastico 2022/23 grazie al progetto “Le vie dei Canti”, sarà reso disponibile online specifico materiale didattico su questi argomenti, supporti, originali ed elaborati, sia per i ragazzi che per i docenti, per suonare in classe dal vivo i canti tradizionali.

Sono impegnati in queste attività di digitalizzazione, catalogazione, trascrizione musicale, ricerca, didattica e restituzione online, i tecnici, i musicisti e gli specialisti di Visage Music s.a.s., etichetta discografica che dal 2003 si occupa di acquisizione e rielaborazione di materiale musicale popolare, compreso quello della Montagna Pistoiese.

Un’ anteprima dei risultati del progetto è già fruibile.
Clicca QUI per accedere alla piattaforma Spotify e ascoltare le tracce audio, UN PRIMO ASSAGGIO di quello che stiamo facendo.